Personal Branding: Sei un professionista o IL PROFESSIONISTA ?

Una delle domande più stimolanti che faccio quando ho un colloquio conoscitivo con un libero professionista è: “che lavoro fai?“…….
Domanda banale ? facile ? serve solo per capire che attività svolge ?

Quella che sembra all’apparenza una semplice domanda, in realtà provoca una risposta che contiene tante informazioni sull‘identità professionale di chi risponde.

Tu che cosa avresti risposto ? ……. sono UN avvocato, UN webmaster, UN personal trainer…..

Posso garantirti che più del 90% dei professionisti a cui faccio questa domanda si limita a rispondere inserendosi in una categoria lavorativa generica e non sa andare oltre !

Ti racconto una storia in breve:

Nel Marzo 2014 mi chiede una consulenza di personal branding un amico che come attività fa l’imbianchino, definiamo giorni e orari degli incontri e siamo pronti a cominciare. Il giorno della prima sessione ci sediamo alla scrivania e io comincio ponendo la mia “domanda magica”: “che lavoro fai?“, potete immaginare la risposta del mio amico, mi guarda con gli occhi sbarrati e mi dice: “ma che domanda mi fai, lo sai che lavoro faccio, sono UN imbianchino!” e continua…. “sai cosa fa UN imbianchino !

Ora vi dico perchè era venuto da me, era ormai più di un anno che non amava più il suo lavoro, lo annoiava, trovava lavori che non lo soddisfacevano. Viveva di passaparola (era bravo in quello che faceva) ma il passaparola era improntato su tipologie di lavori (da imbianchino) lontani dai suoi interessi (facciate di case, stuccature….).  Semplicemente si era stufato di essere UN imbianchino e voleva diventare L’imbianchino, ma lui non lo sapeva ancora.

Tornando al suo percorso…..piano piano prese consapevolezza di quali competenze gli erano più idonee, quali erano le tipologie di lavori che preferiva fare e che gli davano soddisfazione…..

Più andava avanti e più capiva che non poteva presentarsi sul mercato come UN imbianchino, perchè è una categoria generica, era nel marasma, nel formicaio degli imbianchini, nessuno lo poteva vedere (avete in mente la mucca viola?), nessuno poteva capire quali erano i suoi talenti!

Un giorno, all’inizio di una nuova sessione, si siede alla scrivania, mi guarda e mi dice: “chiedimi che lavoro faccio“, curioso come sono non mi esiguo dal farlo: “che lavoro fai?“…… la sua risposta mi colpì: ” sono IL pittore del lusso e faccio diventare le pareti delle stanze il riflesso del bello che contiene“….. BINGO!

Nei mesi successivi si dedico ad un nuovo posizionamento sul mercato e oggi si dedica completamente a “imbiancare” ville in giro per mezza Italia e non solo….. Ha creato un passaparola tra clienti in linea con il suo target, chi lo cerca non lo fa perchè ha bisogno UN imbianchino ma perchè vuole IL pittore del lusso.

E tu sei IL PROFESSIONISTA ?

Simone Poggi
Simone Poggi
Sono Simone Poggi, mi occupo di coaching aziendale e psicologia del lavoro e lo faccio perché mi piace aiutare professionisti, manager e imprenditori a credere nei propri progetti e a volerli raggiungere affrontando con audacia le sfide quotidiane del mondo del lavoro.

Vorrei approfondire:


Spiegami nel dettaglio la tua esigenza, se comprendo di poterti essere utile ti offrirò un'ora di consulenza gratuita su Skype:


Ti ricordo che ho a disposizione solo 4 ore al mese di consulenza gratuita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *