Self Empowerment

è rivolto a imprenditori:

  • che affrontano fasi di cambiamento

    Sia a livello personale che aziendale

  • all‘avvio o sviluppo d’impresa

    Attuando un preciso percorso di goal setting

  • che vogliono sviluppare nuove abilità

    Andando oltre i propri limiti personali e professionali

Self Empowerment

Il self empowerment può intendersi come “il processo di ampliamento delle possibilità che il soggetto può praticare e rendere operative e tra le quali può quindi scegliere“.
Questo processo può avvenire attraverso il miglior uso delle proprie risorse attuali e potenziali acquisibili. In questa ottica il livello di empowerment di un individuo è dato dall’ampiezza del ventaglio di “possibilità” tra le quali il soggetto può “scegliere”.
Rendere possibile il passaggio da possibilità teorica a potenza, da disponibilità a potenzialità: questo è il compito nobile del self empowerment; attivare la coscienza di sé, il proprio potere interno, non arrenderlo a limitarsi al “può essere fatto” (da altri, dal caso, dalle circostanze fortunate e coincidenti, domani) ma spingerlo all’ambizione attiva del
“si può fare e deve essere fatto, posso e devo farlo”

Cosa prevede il Self Empowerment

Il percorso di self  empowerment prevede le seguenti tappe, non rigidamente sequenziali:
prima fase:
insorgenza della percezione di un nuovo bisogno, ancorché non chiaro, ma diverso dalla fantasia pura e dal sogno
seconda fase:
investimento nella costruzione di una “pensabilità positiva” di se stesso nella situazione desiderata, ovvero prefigurazione dettagliata della rappresentazione di sé in quella situazione come se fosse già realizzata. Bisogna “girare il proprio film”, nella veste di attore protagonista e ascoltare i propri pensieri e sentimenti in quei panni nuovi, immaginare e agire i propri comportamenti, vedere le reazioni degli altri e reagire a propria volta ad esse;
terza fase:
evidenziazione delle risorse esterne ed interne necessarie per realizzare concretamente il film visto;
quarta fase:
azione sperimentale ovvero messa in atto delle prime azioni, compreso il recupero delle risorse necessarie; raccolta del feedback, proprio e altrui, ed elaborazione dei sentimenti ad esso associati;
quinta fase:
ulteriore mobilitazione delle risorse interne, ricerca e acquisizione di risorse esterne; sperimentazione ed analisi degli errori, dei successi e degli insuccessi che aprono a nuovi “film” e a nuove possibilità;
sesta fase:
sperimentazione operativa delle nuove possibilità. Quest’ultima fase può produrre diversi esiti:
  • il consolidamento e la stabilizzazione del cambiamento
  • il ritorno con maggiore soddisfazione alla situazione iniziale ora però “scelta”
  • il ripartire per nuovi desideri e pensabilità.

Self Empowement migliora l’autoefficacia

Quanto dura il percorso di Self Empowerment

Il percorso è creato in base alle esigenze del cliente e non è possibile definire a priori una precisa durata.

Come approccio propongo un primo step di 3 incontri della durata di 50 minuti essenziali per comprendere:

  1. analisi della domanda:
    Il Self empowerment è un processo di crescita personale  basato sull’incremento della stima di sé, dell’autoefficacia e dell’autodeterminazione. E’ necessario comprendere la situazione iniziale per definire quali sono le risorse latenti da far emergere per mettere nelle condizioni l’individuo di appropriarsi consapevolmente del suo completo potenziale.
  2. Presentazione del progetto:
    Il fine del self empowerment è quello di superare limiti di natura  psicologica che possono ostacolare il processo di crescita , di affermazione personale e di successo professionale; perciò è necessario definire un programma mirato che tenga conto dei seguenti elementi: autoregolazione, definizione degli ostacoli, convinzione di autoefficacia, goal setting e orientamento all’azione.
  3. Prima sessione di sviluppo
    E’ importante creare un alleanza trasparente e sincera con il proprio facilitatore in modo da sviluppare un rapporto di fiducia, elemento chiave in un percorso di self empowerment

Come sviluppare il Self Empowerment

  • Corso di self empowerment in azienda

    Corso di self empowerment dedicato alle aziende che vogliono far crescere i propri manager, dipendenti, venditori. Il percorso viene creato e modellato su misura in base alle esigenze dell’azienda

Ebook self empowerment

La compilazione del modulo autorizza formalmente il trattamento dei dati personali nel rispetto del decreto legislativo n. 196/2003

Ricevi il tuo piano per il servizio

Self Empowerment

Ricevere informazioni sul Self empowerment è semplice.

Clicca il pulsante poco sotto per entrare in contatto con me, Simone Poggi.

Richiedi informazioni

Guarda i miei video

Cosa pensano i miei clienti del self empowerment

Isabel Colombo

Simone mi ha seguita nella prima metà di quest’anno: c’era qualcosa che ancora non mi quadrava nella mia attività professionale e con il suo coaching sono finalmente riuscita a trovare una tessera importante del puzzle, che mi ha sbloccata verso un nuovo modo di concepire la mia professione.

Isabel ColomboConsulente di Comunicazione, Web e Social - www.bittersweeteventi.com
Rodi Basso

“Ho conosciuto Simone alla Scuola di business e corporate coaching. Ha sempre dimostrato di meritare una alta stima professionale per le sue capacità relazionali, per la sua esplosiva creatività e per l’intuito imprenditoriale. Lo suggerisco per essere affiancati durante un processo di crescita verso il proprio successo.”

Rodi BassoMotorsport Director at McLaren Applied Technologies
Michela Fauda

Ho conosciuto Simone durante un evento gratuito da lui organizzato, e mi ha subito fatto una buonissima impressione. Poco dopo ho preso contatto con lui per iniziare un percorso di business coaching che prosegue da qualche mese, grazie al quale sto ridefinendo la mia figura professionale e sto consolidando alcuni aspetti della mia persona. Simone si dimostra empatico e diretto, capace di andare dritto al punto e stimolare la crescita personale e professionale ma senza mai tralasciare l’aspetto umano, cosa per me molto importante!
Utilizza diversi espedienti e modalità per “attaccare” le questioni poste, che si dimostrano sempre azzeccati, efficaci e tagliati sulla persona. Consigliatissimo!

Michela FaudaWebdesigner, Grafica, Fotografa - www.michelafauda.it
Fabio Alzati

“Ho partecipato all’incontro di gruppo “Happy Job” per curiosità e alla fine mi sono ritrovato a prendere Simone come Coach, per affrontare un duro periodo di ritrovamento verso me stesso, sia lavorativamente che personale in parte. Momento pesante causato dal difficile rapporto che si crea al giorno d’oggi con i clienti e collaboratori, fino ad esserne in balia e a perdere di vista chi sei e cosa vuoi portare al mondo. Persona molto competente, mi ha aiutato tanto e continuiamo a collaborare anche in altri progetti. L’ho consigliato ad altri amici e tutti hanno avuto forti riscontri positivi.”

Fabio AlzatiFotografo - www.faberalzatiphotographer.it